Parco Nazionale della Majella

Il territorio del PNM è geograficamente composto da quattro principali rilievi montuosi (Majella, Morrone, Porrara e i Monti Pizzi) tra i quali si interpongono altipiani carsici e valli fluviali. La sua unicità è nel carattere montuoso (oltre 60 rilievi montuosi di cui 30 superano i 2.000 metri di quota) e nella sua localizzazione geografica mediterranea, che ne fanno un’area di wilderness con elevati valori di biodiversità. La sua valenza ecologica è inoltre accentuata dalla sua funzione di connessione tra le due aree protette del Gran Sasso-Laga e del Sirente Velino. La presenza dell’uomo, risalente al Paleolitico, è tangibile con le innumerevoli testimonianze storiche, archeologiche ed architettoniche situate nei 39 comuni. Il Parco Nazionale della Majella è caratterizzato dalla presenza al suo interno di vaste aree che presentano un carattere di … »